[ Salta il menu e vai direttamente al contenuto ]

La ASL NO garantisce il ricovero per la diagnosi e la cura delle malattie che richiedono interventi di urgenza o emergenza e delle malattie acute che non possono essere affrontate in ambulatorio o a domicilio presso le Strutture afferenti al Presidio Ospedaliero; per patologie croniche di particolare impegno terapeutico presso la Struttura di Medicina Generale dell' Ospedale di Borgomanero.

L'assistenza ospedaliera è assicurata mediante:
- ricovero ordinario, che può essere o programmato o d'urgenza
- ricovero in day hospital (o a ciclo diurno)

Ricovero programmato
Il ricovero ordinario, per le patologie non urgenti, avviene:
- su proposta del medico di medicina generale (medico di famiglia);
- su proposta di un medico specialista del Servizio Sanitario Nazionale;
La proposta di ricovero viene presentata al medico di reparto preposto all'accettazione il quale, verificata la disponibilità di posti letto, organizza modalità e tempi del ricovero, provvedendo ad inserire il paziente nella lista dei ricoveri programmati. Nell'intervallo tra l'inserimento nella lista programmata e l'effettivo ricovero, quando necessario, i medici del reparto interessato attivano le procedure di pre-ospedalizzazione, per disporre gli accertamenti diagnostici finalizzati a ridurre la durata della successiva degenza.

Ricovero d'urgenza e d'emergenza
La risposta all'emergenza sanitaria viene assicurata dalle Sedi di Pronto Soccorso e dagli Ospedali Sedi del Dipartimento di Emergenza (D.E.A.) di Borgomanero (0322 848211-848210) e di Novara (0321 3733756)
Il ricovero urgente in regime di degenza ordinaria è attivato:
- tramite Servizio di Continuità Assistenziale (ex guardia medica);
- con trasporto assistito in ambulanza ;
- con accesso diretto alla struttura di emergenza.

Ricovero in day-hospital o day surgery
L'assistenza in day hospital consiste in un ricovero o in un ciclo di ricoveri programmati, di durata inferiore a 12 ore. Tale tipo di assistenza è riservata a interventi diagnostico-terapeutici e riabilitativi che comportano un tempo di effettuazione e di osservazione più lungo rispetto alla prestazione ambulatoriale e richiedono, per la sicurezza del malato e per la complessità delle tecniche strumentali utilizzate, che vengano svolte in ospedale.
Si accede al day hospital su indicazione del medico specialista ospedaliero, che provvederà ad inserire il paziente nella lista dei ricoveri in Day Hospital programmati.
La day surgery costituisce un regime assistenziale alternativo al ricovero ordinario.
Le attività di day surgery sono organizzate e svolte con modalità che assicurano condizioni di sicurezza non minori rispetto a quelle proprie della chirurgia ordinaria e che riducono il disagio connesso all'intervento chirurgico. Con il termine di chirurgia di un giorno (day surgery) si intende l'effettuazione, con opportune modalità cliniche, organizzative ed amministrative, di interventi chirurgici o anche di procedure diagnostiche e/o terapeutiche invasive e semi - invasive, in regime di ricovero limitato alle sole ore del giorno, in anestesia locale, loco - regionale, generale.

 

 

[ Torna all'inizio della pagina ]