Comunicato stampa

Marzo Ottobre Rosa: un team dedicato alle donne 2

Proseguono nel 2024 le iniziative di prevenzione oncologica al femminile nei Comuni del novarese

L’Asl Novara, in collaborazione con l’Associazione “Mimosa Amici del D.H. Oncologico di Borgomanero-ODV”  e i componenti del GIC senologico del presidio ospedaliero di Borgomanero (Breast Unit ASL VCO-NO), visto  il successo ottenuto nel 2023 ha deciso di proseguire con il progetto di prevenzione Marzo Ottobre Rosa un Team dedicato alle donne anche nel 2024 attraverso l’erogazione di visite senologiche gratuite nei Comuni che hanno aderito all’iniziativa. 

Quest’anno gli specialisti senologici accompagnati dal personale infermieristico e dai volontari saranno  ospiti presso i Comuni di Biandrate, Borgomanero, Comignago, Gargallo, Mezzomerico e Pogno.

L’iniziativa ha ottenuto anche il Patrocinio della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta riconoscendo il costante impegno dell’Asl Novara e dell’Associazione nell’ambito di progetti di promozione della salute che la Rete stessa promuove da anni.

Il percorso che inizierà a marzo proseguirà fino ad ottobre 2024 prenderà il via presso l’Aula Magna dell’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero alle 21:00 – viale Zoppis, 10 – nel giorno dedicato alla donna, l’8 marzo 2024, con una serata di presentazione dell’équipe coinvolta nel tour di prevenzione itinerante ed è rivolto ai Comuni aderenti all’iniziativa, ai Medici di Medicina Generale e alla popolazione che vorrà intervenire per conosce il percorso di salute diagnostico-terapeutico e assistenziale del tumore della mammella attivo anche nella ASL NO.

Le visite verranno effettuate dalle 8:30 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00 nei giorni e sedi indicate:

  • 12/03/2024 – Mezzomerico – presso Ambulatorio Medico, via Santa Maria 10, piano terra
  • 16/04/2023 – Pogno – presso Sala Comunale, via Cremosina 13
  • 14/05/2024 – Gargallo - presso Ambulatorio Medico, piano terra edificio Comunale
  • 17/09/2024 – Biandrate - presso Distretto Sanitario via Sebastiano Vassalli 1
  • 15/10/2024 – Comignago - presso Palazzo del Municipio via Principale 4
  • 29/10/2024 – Borgomanero - presso SC di Oncologia al II piano della Palazzina H viale Zoppis 10

Il giorno della visita sarà presente in ambulatorio un Senologo, un’infermiera e un Volontario della Associazione Mimosa e verrà, inoltre, distribuito materiale informativo.

Tutte le donne che abbiano un’età maggiore di  18 anni, ma inferiore ai 48 anni e età superiore ai 70 anni (cioè quelle che attualmente non rientrano nello screening) potranno aderire all’iniziativa.

Le informazioni relative alle date e alle modalità di prenotazione saranno rese disponibili dagli stessi Comuni in tempi utili per eseguire la prenotazione.

Il 1° ottobre 2024 alle 21:00 nell’Aula Magna dell’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero alle 21:00 si terrà la serata conclusiva di ringraziamento durante la quale verrà dato un riconoscimento per l’attività svolta agli operatori, volontari e Comuni aderenti e si concluderà con il concerto del coro “Ensemble Vocale Concentus Noe” diretto da Maria Elena Mazzella.

<La prevenzione è fondamentale per ridurre l’incidenza dei tumori o per diagnosticarli in fase precoce aumentando così le possibilità di guarigione, per questo l'Associazione Mimosa da anni promuove, in collaborazione con l’Asl Novara, eventi informativi e iniziative come queste. Il Team dedicato alle donne 2” da anni porta  nel territorio la campagna di prevenzione oncologica attraverso le visite  e fornendo le informazioni utili alla salute delle donne. Un ringraziamento va alle Amministrazioni dei Comuni che hanno accolto con grande interesse questa iniziativa, autocandidandosi per questa attività e a tutti gli operatori sanitari e ai volontari che rendono possibile tutto questo> – dichiara Incoronata Romaniello, Presidente dell’Associazione e Direttore S.C. Oncologia –.

<Sensibilizzare e informare le persone e dare l'opportunità di confrontarsi con Specialisti è fondamentale per prendere maggiore consapevolezza del ruolo che ognuno di noi può avere per la propria salute> afferma Angelo Penna Direttore Generale Asl Novara - <La prevenzione non avviene solo nei luoghi deputati all’assistenza e alla cura, ma anche attraverso un contatto diretto con le persone sul territorio> - prosegue Penna - <Iniziative come queste, dimostrano una forte sinergia tra Istituzioni, Enti Locali e Volontariato per diffondere la cultura della prevenzione che si traduce anche con l’adozione di uno stile di vita sano per vivere meglio. Sono particolarmente colpito dall’entusiasmo e dall’impegno di tutti i soggetti coinvolti nell’iniziative che credono e supportano i progetti a tutela della salute e ai quali non posso che rivolgere ringraziamenti a nome di tutta l’Asl >.